Contatti a molla di commutazione
Per ogni applicazione il corretto contatto a molla di commutazione

Al Trova prodotti

I contatti a molla di commutazione (SKS) sono adatti a una serie di applicazioni molto diverse: Ad esempio, possono essere utilizzati per ccontrollare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati (chiuso/aperto) e come generatori di segnali per il controllo dei processi. 

Inoltre, in combinazione con altri contatti a molla (ad esempio contatti a pressione), è anche possibile determinare la posizione dei terminali di contatto negli alloggiamenti dei connettori. Nella maggior parte dei casi, i contatti a molla di commutazione INGUN sono i cosiddetti contatti “normalmente aperti” e si trovano aperti quando non azionati.

Questo significa che il circuito viene chiuso quando il pistone è azionato. È possibile spingere il pistone oltre il punto di commutazione. La corrente nominale specificata può essere trasmessa solo nello stato chiuso.


Commutazione sicura in tutte le varianti


Per il montaggio, sono disponibili varianti a innesto e a vite. Nella maggior parte delle serie, questi sono anche disponibili come sistemi a ricambio rapido. Le varianti a vite sono particolarmente adatte per applicazioni con vibrazioni o forze trasversali e longitudinali indesiderate. In tal modo si impedisce che il contatto a molla di commutazione si muova fuori dal manicotto di contatto.

Numerosi contatti a molla di commutazione (SKS) differenti sono disponibili per soddisfare i requisiti corrispondenti.

  1. Test di presenza dei componenti, interrogazione con testine in plastica a tensione nulla
  2. Interrogare ad esempio se i circuiti stampati (PCB) sono inseriti o il connettore è aperto-chiuso
  3. Controllo della presenza del connettore nel modulo e della clip di bloccaggio sul connettore

Ampia gamma a partire dal tipo di struttura alla forma della testina

Nella maggior parte delle serie, questi sono contatti normalmente aperti (NO). Tuttavia, ci sono anche contatti normalmente chiusi in cui il circuito è aperto quando viene azionato (normalmente chiuso). I contatti SKS si differenziano per le dimensioni (dimensione del reticolo e lunghezza), la corsa di commutazione, la corsa di espansione, il tipo di montaggio (a innesto o a vite) e le forme di testina disponibili. Con le testine in plastica isolanti, per esempio, si possono effettuare interrogazioni prive di tensione sui componenti - qui non si crea un “loop” di segnale nella connessione.

Sono disponibili diverse dimensioni E sui manicotti di contatto per regolare le altezze di installazione. Allo stesso modo, l'altezza di installazione delle versioni a vite può essere variata per mezzo della filettatura, in modo da determinare con precisione la posizione del punto di commutazione. I contatti a molla di commutazione sono tenuti in posizione dalle nervature presenti nel manicotto del contatto.

contatto a molla di commutazione SKS-465 306 230 A 2002 MF Articolo SKS-465-0154
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Sono disponibili diverse dimensioni E sui manicotti di contatto per regolare le altezze di installazione.
  • Per mezzo della filettatura, l'altezza di installazione può essere variata e quindi la posizione del punto di commutazione può essere regolata con precisione. L'SKS è tenuto nella posizione corretta dalle nervature del KS.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto, opzionalmente con sistema di cambio rapido per una facile sostituzione in caso di manutenzione
contatto a molla di commutazione SKS-215 302 180 A 1502 M Articolo SKS-215-0035
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Sono disponibili diverse dimensioni E sui manicotti di contatto per regolare le altezze di installazione.
  • Per mezzo della filettatura, l'altezza di installazione può essere variata e quindi la posizione del punto di commutazione può essere regolata con precisione. L'SKS è tenuto nella posizione corretta dalle nervature del KS.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto, opzionalmente con sistema di cambio rapido per una facile sostituzione in caso di manutenzione
contatto a molla di commutazione SKS-419 005 300 A 6508 Articolo SKS-419-0001
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto
  • Versione come contatto normalmente aperto (NO), cioè il circuito si chiude quando viene azionato
contatto a molla di commutazione SKS-215 302 180 A 1502 Articolo SKS-215-0010
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto
  • Versione come contatto normalmente aperto (NO), cioè il circuito si chiude quando viene azionato
contatto a molla di commutazione SKS-115 306 200 A 1502 M Articolo SKS-115-0005
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Sono disponibili diverse dimensioni E sui manicotti di contatto per regolare le altezze di installazione.
  • Per mezzo della filettatura, l'altezza di installazione può essere variata e quindi la posizione del punto di commutazione può essere regolata con precisione. L'SKS è tenuto nella posizione corretta dalle nervature del KS.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto
contatto a molla di commutazione SKS-465 302 400 A 3502 SF Articolo SKS-465-0209
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Sono disponibili diverse dimensioni E sui manicotti di contatto per regolare le altezze di installazione.
  • Per mezzo della filettatura, l'altezza di installazione può essere variata e quindi la posizione del punto di commutazione può essere regolata con precisione. L'SKS è tenuto nella posizione corretta dalle nervature del KS.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto, opzionalmente con sistema di cambio rapido per una facile sostituzione in caso di manutenzione
SKS-425 002 300 A 2502 B Articolo SKS-425-0002
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto
  • Versione come contatto normalmente aperto (NO), cioè il circuito si chiude quando viene azionato
contatto a molla di commutazione SKS-215 002 180 A 1502 MF Articolo SKS-215-0232
  • Per molteplici applicazioni: per controllare la presenza di componenti, come interruttori per interrogare gli stati chiuso/aperto e anche come generatori di segnali per il controllo dei processi.
  • Sono disponibili diverse dimensioni E sui manicotti di contatto per regolare le altezze di installazione.
  • Per mezzo della filettatura, l'altezza di installazione può essere variata e quindi la posizione del punto di commutazione può essere regolata con precisione. L'SKS è tenuto nella posizione corretta dalle nervature del KS.
  • Il montaggio e il collegamento elettrico avvengono tramite il manicotto di contatto, opzionalmente con sistema di cambio rapido per una facile sostituzione in caso di manutenzione