Contatti a molla
per ICT e FCT I test senza compromessi

Al Trova prodotti

Nell’ambito del test in circuito (ICT) vengono misurati tutti i singoli componenti di un modulo. I componenti difettosi vengono rilevati e possono essere sostituiti laddove necessario. Il test di funzionamento (FCT) verifica il funzionamento al 100% previsto per un modulo. In base al successivo campo di applicazione, viene simulato l’ambiente e testato il comportamento elettrico del modulo.


Sono disponibili molti contatti a molla diversi per l'adempimento ottimale dei compiti di contatto. Questi differiscono per l'altezza di installazione, la dimensione dei reticoli (possibile distanza da contatto a contatto), la forma della testina e il tipo di connessione. La connessione elettrica è spesso realizzata tramite un incavo di saldatura, un cavo avvolto (wire wrap) così come con o senza cavo. INGUN offre diversi contatti a molla, in funzione del modulo (PCB) da contattare e delle condizioni ambientali.


  1. Livello di test funzionale
  2. Livello di test in circuito
  1. Contatto a molla standard - Contatto standard PIN e PAD
  2. Contatto a molla a corsa lunga - Contatto a 2 stadi
  3. Manicotto di contatto senza fili - Connessione senza cavo
  4. Contatto a molla corto - Spazi ridotti
  5. INGUN E-Type - Contatto di superfici sporche
  1. Livello di test funzionale
  2. Livello di test in circuito
  1. Contatto a molla rotante - Contatto di superfici sporche
  2. Bead Probe - Contatto delle perle del circuito stampato (PCB)
  3. Fine pitch - Passi ridotti
  4. Standard metrico - Contatti a molla robusti per un uso intensivo
contatto a molla GKS-075 303 120 A 2800 Articolo GKS-075-0170
  • contatti a molla provati milioni di volte per il contatto con circuiti stampati
  • Per un contatto ottimale sui punti di prova (ad esempio PAD, VIA e PIN), sono disponibili varie forme di testina in diversi diametri e finiture.
  • Diverse forze della molla disponibili e varianti con molla in acciaio inossidabile per le alte temperature
  • per impostare i rapporti di corsa ottimali nel dispositivo di prova, è possibile realizzare diverse altezze di installazione combinando il contatto a molla e il manicotto di contatto
Contatto a molla INGUN E-Type E-075 291 064 A 2000 Articolo E-075-0001
  • Massima affidabilità di contatto in condizioni di test difficili senza stress aggiuntivo sul campione: fino al 25% di superficie di contatto in più tra il contatto a molla e il campione
  • Quando si colpisce la superficie di prova, è disponibile fino al 100% in più di forza elastica, ma nella corsa di lavoro la stessa forza elastica di un GKS standard.
contatto a molla GKS-112 305 140 A 1502 M Articolo GKS-112-0329
  • Perni di contatto a vite per applicazioni con possibili vibrazioni o forze trasversali e longitudinali indesiderate (la migrazione del perno di contatto fuori dal manicotto di contatto viene impedita in modo sicuro)
  • Utilizzando un cacciavite dinamometrico e un utensile a punta, il perno di contatto della vite viene saldamente installato nel KS. La coppia di serraggio necessaria viene introdotta tramite una squadra sul manicotto del perno.
  • Varianti con molla in acciaio inossidabile disponibili per temperature da -100 °C a +200 °C
contatto a molla GKS-100 360 090 A 2000 Articolo GKS-100-1073
  • contatti a molla provati milioni di volte per il contatto con circuiti stampati
  • Per un contatto ottimale sui punti di prova (ad esempio PAD, VIA e PIN), sono disponibili varie forme di testina in diversi diametri e finiture.
  • Diverse forze della molla disponibili e varianti con molla in acciaio inossidabile per le alte temperature
  • per impostare i rapporti di corsa ottimali nel dispositivo di prova, è possibile realizzare diverse altezze di installazione combinando il contatto a molla e il manicotto di contatto
contatto a molla GKS-001 305 100 A 1000 Articolo GKS-001-0005
  • Design robusto e compatto per applicazioni ICT/FCT difficili dove lo spazio è limitato
  • Per un contatto ottimale sui punti di prova (ad esempio PAD, VIA e PIN), sono disponibili varie forme di testina in diversi diametri e finiture. Così come varie forze elastiche.
contatto a molla GKS-050 291 050 A 1000 Articolo GKS-050-0012
  • contatti a molla provati milioni di volte per il contatto con circuiti stampati
  • Per un contatto ottimale sui punti di prova (ad esempio PAD, VIA e PIN), sono disponibili varie forme di testina in diversi diametri e finiture.
  • Diverse forze della molla disponibili e varianti con molla in acciaio inossidabile per le alte temperature
  • per impostare i rapporti di corsa ottimali nel dispositivo di prova, è possibile realizzare diverse altezze di installazione combinando il contatto a molla e il manicotto di contatto
contatto a molla GKS-912 303 200 A 1502 Articolo GKS-912-0490
  • contatti a molla robusti e stabili con collare pronunciato (arresto) sul manicotto del perno
  • Regolazione ottimale dei rapporti di corsa nel connettore di prova: Nell’ambito delle singole serie sono disponibili diverse altezze del collare che, in combinazione con i manicotti di contatto, permettendo la massima flessibilità in termini di altezza di installazione
  • Variante a rotolamento centrale con bassa oscillazione per il contatto con piccoli punti di prova
  • Varianti con molla in acciaio inossidabile disponibili per temperature da -100 °C a +200 °C